Cos’è il Floorball

Floorball è lo sport di oggi e diventerà lo sport di domani.
Durante i 30 anni di storia floorball, lo sviluppo e la crescita di questo sport è stato incredibile. Da quando è stata fondata la Federazione Internazionale nel 1981 in Svezia, il floorball si è diffuso in tutto il mondo ed è ora giocato in oltre 60 paesi.
Floorball è lo sport con la più rapida crescita in numero di paesi dove viene praticato ed ora ha un totale di 300.000 giocatori che lo praticano a livello agonistico e circa 2 milioni giocatori a livello amatoriale in tutto il mondo e non ci sono segni che questo sviluppo positivo possa rallenterare nel prossimo futuro.
Anche se il floorball è uno sport professionistico a livello di giocatori d’elite, nelle nazioni più importanti come Svezia, Finlandia, Repubblica Ceca e Svizzera, nel resto del mondo è ancora uno sport per tutti.
Il Floorball è ampiamente giocato nelle scuole (in Italia si stà sviluppando nelle scuole primarie e secondarie), tra i giovani e come gioco ricreazionale per adulti e gruppi sportivi ed è diventato lo sport di la squadra alternativo per uomini e donne in un certo numero di paesi.
Uno dei grandi vantaggi del Floorball è la facilità con cui si può iniziare a giocare e i costi relativamente bassi per praticarlo. Il Floorball è uno sport per ragazzi e ragazze, giovani e anziani, così come per lo sport disabili, chiunque può giocarci!
Storia del Floorball in breve
Alcune radici del floorball sono state trovate nel lontano dal 1958, quando un’industria a Minneapolis (USA) introdusase di bastoni di plastica chiamati Cosom. Lo sport che si praticava venne chiamato Cosom Floorhockey ed è stato giocato negli Stati Uniti e Canada. Nel 1970 questo sport chiamo floorball fa il suo esordio in Svezia, paese ancora oggi al centro del mondo del floorball dove nel 1981 viene fondata la Federazione Svedese, e sempre qui nel 1986 viene fondata la Federazione Internazionale con l’apporto delle federazioni di Svezia, Finlandia e Svizzera.
La Federazione Internazionale di Floorball (IFF) è ancora oggi la federazione di riferimento per il floorball, ad oggi fanno parte della IFF 55 Associazioni provenienti da tutti i continenti.
Nel luglio 2011 la IFF ha ottenuto il pieno riconoscimento internazionale da parte del Comitato Olimpico (CIO) , che apre nuove porte per Floorball in tutto il mondo con l’obiettivo di portarlo ai Giochi Olimpici.
La IFF è socio ordinario dello Sport Accord dal 2004 e collabora con l’ International University Sports Federation (FISU), l’International Schools Sport Federation (ISF), Word Antidoping Agency (WADA) , l’International Master Games Association (IMGA) , International Committee of Elettric Wheelchair Hockey (ICEWH) e con gli Special Olympics.
Il Floorball in Italia
In Italia il floorball fa la sua apparizione non molti anni fa, infatti è solo nei primi anni ’90 che appare nelle scuole, per volontà di alcuni insegnanti di educazione fisica, tra cui il prof. Minervino – sua la prima tesi sul floorball in Italia -, ma occorre attendere sino al 96/97 per vedere la nascita di una squadra vera e propria, a Varese nasce infatti il Floorball Club Mucchio Selvaggio che subito partecipa ai tornei nella vicina Svizzera.
Nessun campionato ufficiale è organizzato ma solo tornei di esibizione che fanno acquisire ai varesini una buona esperienza. Occorre attendere ancora un paio d’anni per vedere la nascita di un altro gruppo, l’Unihockey Club Piranhas Dolo che nasce nel 1998. Le due squadre italiane partecipano ad un torneo in Svizzera ed a fine gennaio ha luogo la prima partita ufficiale di Floorball in Italia, a Leggiuno (Varese) tra il Mucchio Selvaggio ed i Piranhas, che vede la vittoria per 10 a 7 della compagine varesina. Intanto alle due squadre se ne aggiungono altre due di Bolzano, l’Aasgeier Bolzano e il Diamante Bolzano. Queste 4 squadre si incontrano a maggio del 1999 durante lo Sport Show di Verona, importante fiera del settore sportivo. Le squadre bolzanine conquistano le prime due piazze (Aasgeier primi, Diamante a seguire) lasciando dietro Mucchio Selvaggio e Piranhas, ma l’importante è rompere il ghiaccio. A questo punto il movimento aumenta con l’arrivo sulla scena delle squadre di Milano del QT8 e del FC Milano, dei Viking Roma e del GLS L’Aquila.
A novembre del 1999 si svolgono nel giro di due giorni due tornei distinti a Bologna mentre nel maggio del 2000 si svolge un torneo a Dolo. Si arriva alla fine al 11 dicembre 2000 quando le 8 società si riuniscono e fondano la Federazione Italiana Unihockey Floorball e viene eletto presidente David Lazzari dei Eliev Piranhas Dolo. Attuale presidente è Tiberio Calamai.
A questo punto la storia diventa presente con l’organizzazione del primo campionato italiano da gennaio a maggio del 2001 con la vittoria del Uhc Wild Boars Varese (nuova denominazione assunta dal Mucchio Selvaggio) e la nascita della nazionale italiana invitata dalla Federazione Mondiale a partecipare al campionato del mondo gruppo B nel 2002 e nel 2004 conquista la promozione del gruppo A con l’élite mondiale.
Attualmente in Italia vengono organizzati i Campionati Italiani su Campo Grande (5 giocatori di movimento), su Campo Piccolo (3 giocatori di movimento), Femminile, Under 19 e Under 16 oltre alle rispettive Coppe Italia e al Campionato Regionale del Lazio Under 14 e Under 11 oltre a vari tornei a livello nazionale e regionale per le varie categorie giovanili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

FloorballItalia © 2001-2016 Frontier Theme