Il Mondiale in breve e in cifre

Emelie Wibron vince la Scarpa d’Oro Asics come miglior giocatrice dei Mondiali

 Il Trofeo “ASICS Golden Floorball Shoe MVP” è stato inaugurato per la prima volta ai mondiali del 2011 e viene assegnato al MVP del mondiale sia femminile che maschile. La Scarpa d’Oro ASICS viene assegnata dopo una votazione tra gli allenatori, media e organizzatori locali e della IFF durante lo svolgimento dei mondiali. L’edizione 2017 è stato assegnato alla giocatrice svedese Emelie Wibron, che quest’anno ha già vinto con la sua squadra di club il campionato svedese e la Champions Cup.

Ecco l’Albo d’Oro

2016: Peter Kotilainen (Finlandia)
2015: Anna Wijk (Svezia)
2014: Kim Nilsson (Svezia)
2013: Sandra Mattsson (Svezia)
2012: Kim Nilsson (Svezia)
2011: Sara Kristoffersson (Svezia)

 

All Star Team dei Mondiali

2 giocatrici svedesi, 2 finlandesi, una svizzera e una slovacca sono state scelte per l’All Star Team di questi Mondiali Femminili 2017.

Ecco da chi è composta:

Miglior Portiere: Tiltu Siltanen (Finlandia).

Miglior difensore: Moa Tschöp (Svezia) e My Kippilä (Finlandia).

Miglior centro: Corin Rüttimann (Svizzera).

Miglior attaccante: Emelie Wibron (Svezia) e Paulina Hudakova (Slovacchia).

Ruttimann diventa la miglior realizzatrice all-time ai Mondiali

La svizzera Corin Ruttimann, classe 1992 e che ha esordito ai mondiali nel 2009, è diventata durante questi mondiali la miglior realizzatrice di sempre ai mondiali raggiungendo la quota di 40 reti!

Il precedente record era di 38 reti, detenuto dalla danese Cecilia Di Nardo e raggiunto proprio durante questi mondiali, ma la tripletta segnata nella finale per il terzo posto ha permesso alla Ruttimann di diventare la numero uno.

 

Billa raggiunge Jurusa come maggior numero di presenze ai Mondiali

La nazionale della Repubblica Ceca Denisa Billa disputando la partita di finale per il terzo posto contro la Svizzera ha eguagliato il record di presenza ai mondiali con 43 partite come la lettone Baiba Jurusa.

La Billa ha giocato il suo primo mondiale nel lontano 2003 e non ha più smesso i colori della propria nazione ed ora punta ad incrementare il suo record con i prossimi mondiali del 2019 in Svizzera.

 

IL MONDIALE IN CIFRE

Updated: 18 Aprile 2018 — 11:32
FloorballItalia © 2001-2016 Frontier Theme